• Call Us
  • Mail Us

Lunedì 27 febbraio 2017 è stato alzato il sipario anche sul Centro Federale Territoriale di Egna (BZ), polo di eccellenza per la formazione tecnico-sportiva di giovani calciatori e calciatrici di età compresa tra i 12 e i 14 anni.

Con il coordinatore del Settore Giovanile e Scolastico per il CPA di Bolzano, Claudio Damini, a fare gli onori di casa, sono intervenuti anche il presidente del Settore Giovanile e Scolastico Vito Tisci, che ha portato i saluti della Federcalcio assieme a Karl Rungger, consigliere federale, il sindaco di Egna Horst Pichler e il presidente del Coni altoatesino Heinz Gutweniger. “Per andare avanti sul territorio bisogna scovare e monitorare i ragazzi e le ragazze che saranno il futuro del calcio italiano”, hanno detto in coro Tisci e Damini.

Il Centro Federale Territoriale ha uno staff importante, composto da un responsabile organizzativo Massimo Cima, un responsabile tecnico Yuri Pellegrini, quattro allenatori Silvia Marcolin, Stefano Sonn, Leopoldo Palazzo e Denis Iardino per i portieri, un preparatore atletico Alessandro Gelmi, un medico, un fisioterapista e uno psicologo Michele De Matthaeis.

Si lavorerà tutti i lunedì pomeriggio e saranno impiegati 100 ragazzi e ragazze. Fondamentale sarà poi la collaborazione con le società del territorio.

cft 1

cft 2

cft 3

cft 4