• Call Us
  • Mail Us

La Febbre Gialla ha conquistato la tappa bolzanina targata eSport del Roadshow2k20, campionato sperimentale di FIFA20 su Playstation 4 promosso dalla Lega Nazionale Dilettanti. L’appuntamento, organizzato dal Comitato Provinciale Autonomo di Bolzano nella splendida cornice del NOI Techpark Alto Adige, ha visto sfidarsi otto squadre altoatesine: Tridentina, Febbre Gialla, Jugend Neugries, Virtus Bolzano A e B, Excelsior, Tscherms Marling e Oltrisarco Juventus Club: in palio il titolo provinciale e la qualificazione alla fase finale nazionale.  Dai due gironi sono usciti poi i nomi delle quattro semifinaliste, ovvero Virtus Bolzano A e B, Jugend Neugries e Febbre Gialla. Il biglietto per la finale lo hanno poi strappato la giovanissima coppia della Virtus B, formata da Davide Maschi e Daniele Mosca, e i gialloneri della Febbre con il team formato da Bryan Da Re ed Alec Marchesan. Ed è stata proprio la Febbre Gialla, società che disputa il campionato regionale di serie C1 di calcio a cinque e con la seconda squadra anche la C2 provinciale, a imporsi in una gara praticamente a senso unico. Un successo che vale ai gialloneri anche la qualificazione alla fase finale nazionale. I virtussini si sono potuti consolare con il titolo di capocannoniere Doxer, conquistato da Davide Maschi, autore complessivamente di 17 reti.

“E’ stata una manifestazione bellissima , importante e molto coinvolgente con i ragazzi che hanno dato il meglio di loro – dice il presidente del Comitato Provinciale Autonomo di Bolzano, Paul Georg Tappeiner -. Ammetto di non aver mai preso in mano un joypad ma dopo questa manifestazione mi è venuta proprio voglia di giocare!”.

Al termine della finalissima si è tenuta la premiazione, tra gli applausi di tutti i giocatori, che hanno dato vita a una bella giornata all’insegna del divertimento e del fair play. Il Roadshow della LND intanto prosegue e farà tappa sabato 7 marzo a Catanzaro per un’altra giornata che si preannuncia spettacolare.

Il Road Show 2K20, come altre iniziative della LND, si avvale della collaborazione i importanti partner: Doxer, azienda del settore IT. Per gli allestimenti Italgreen e Italtelo. Sul fronte mediatico il tour si avvale di USSI, Corriere dello Sport, Tuttosport e Radio Kiss Kiss.