• Call Us
  • Mail Us

Lunedì 17 dicembre al Palasport di via Resia Pineta e Bolzanopiani si contenderanno la finale di Coppa Italia di calcio a cinque di serie C1. L’epilogo sarà tutto altoatesino, dunque, con i biancoverdi di Giuliani e i bolzanini di Armani e Mato Kraemer che nelle semifinali di Besenello hanno superato rispettivamente Olympia Rovereto, ai rigori, e Brentonico, di misura (2-1).

 
Nel primo match, l’Olympia Rovereto fa subito sul serio, ma va a sbattere su un attento Passadore. E proprio il portiere, con un preciso lancio, ispira il colpo di testa di Zamboni, che scavalca l’estremo difensore avversario e si insacca. Passadore è ancora decisivo su Calabrò (16′), mentre al 17′ Perottoni salva tutto su Zamboni. Nel finale i trentini colpiscono una traversa. In avvio di ripresa Degasperi capitalizza subito un errore in disimpegno della formazione avversaria per il 2-0 biancoverde. Con un micidiale uno-due Fratacci la riprende, poi l’Olympia mette anche la freccia con Granello (13′). Palla al centro ed è di nuovo parità, perché 20 secondi dopo Degasperi la mette all’incrocio dei pali con una splendida conclusione al volo. L’ultimo brivido lo corre il Pineta, che si salva grazie al palo sul tentativo di Scalet. Si va ai rigori con gli altoatesini che fanno due su due, mentre Calabrò coglie il legno e Granello si fa ipnotizzare da Passadore.

 

Nella seconda semifinale, il Bolzanopiani prima si salva grazie a Tosoni, abile a sventare gli assalti di Mazzurana e D. Zeni, poi passa in vantaggio all’11‘ con un tiro di Moufakir che provoca l’autogol di Cappelletti. Mazzurana riesce a pareggiare approfittando di un errore del portiere avversario. Gazzini centra un palo e si va al riposo in parità. Al 5′ del secondo tempo, i bolzanini si riportano avanti grazie a Patuzzi, che – tutto solo – insacca l’assist di Moufakir. Il Brentonico tenta il tutto per tutto per pareggiare e andare ai calci di rigore, ma all’ultimo respiro Cappelletti colpisce un clamoroso palo.

 

POLISPORTIVA PINETA – OLYMPIA ROVERETO 5-3 d.t.r. (3-3)
POLISPORTIVA PINETA: Passadore, Guarda L., Zubba, Degasperi, Leveghi,  Pizzardi, Iachemet,  Raileanu, Zamboni, Dallabona, Candioli, Guarda M. All. Giuliani
OLYMPIA ROVERETO: Perottoni, Zanini G., Stedile, Zanini A., Calabrò, Cristel M., Fratacci, Marisa, Tita, Granello, Fasanelli, Scalet. All. Cristel
ARBITRO: Civettini di Arco-Riva e Levati di Trento; crono: Bushi di Trento
RETI: nel pt 8.14 Zamboni (1-0); nel st 0.32 Degasperi (2-0), 5.45 Fratacci (2-1), 9.25 Fratacci (2-2), 12.39 Granello (2-3), 12.59 Degasperi (3-3)

 

BRENTONICO – BOLZANOPIANI 1-2
BRENTONICO: Beltrami, Raffaelli, Aiardi, Perenzoni, Zeni D., Cappelletti, Mazzurana, Zeni S., Bianchi,  Gazzini, Rabini, Manfredi. All. Passerini
BOLZANOPIANI: Haque, Mato Kramer, Sartori, Stassi, Akkari, Patuzzi, Moufakir, Haddad, Stellato, Bajdar, Bajrami, Tosoni. All. Armani
ARBITRO: Bontadi e Mehilli di Trento; crono: Parisi di Rovereto
RETI: nel pt 10.52 Cappelletti aut. (0-1), 11.51 Mazzurana (1-1); nel st 4.27 Patuzzi (1-2)

 

2289-002643_bolzanopiani

2289-002630_pol. pineta